Acquisto guidato

La scelta di un pianoforte non è semplice.

A coda o verticale? Di quali dimensioni? Nuovo, usato o rigenerato? Di quale marca?

 

La risposta a queste domande, e a molte altre, dipende da diversi fattori: alcuni oggettivi (lo spazio a disposizione, il budget, le prestazioni richieste...), altri soggettivi (timbrica, tipo di meccanica, colore del mobile, aspetto estetico...).

 

Il nostro obiettivo è di comprendere le esigenze del cliente ed assisterlo nella ricerca del pianoforte adatto.

 

I nostri pianoforti vengono ottimizzati in ogni aspetto: dalla pesatura della tastiera all'intonazione, affinché possano offrire le loro potenzialità a tutti i nostri clienti: dal pianista alle prime armi, al concertista di professione.

 

Dopo aver individuato uno strumento, è fondamentale inserirlo nel modo migliore nel nuovo ambiente: consiglieremo la postazione ideale*, forniremo gli accessori necessari per la cura ed effettueremo la registrazione della meccanica, l’accordatura e la giusta intonazione in relazione al luogo e al gusto del pianista.


Consigliamo la lettura del nostro articolo "guida all'acquisto del pianoforte acustico" nella sezione "Blog".

 

*su richiesta si effettua un sopralluogo per valutare le caratteristiche acustiche ed igro-termiche dello spazio destinato al pianoforte.

Dimensioni e qualità

Nella scelta di un pianoforte, bisogna tener conto che la qualità e le potenzialità sonore e meccaniche dipendono principalmente dalle dimensioni.

 

In particolare, all'aumentare della lunghezza delle corde, il suono aumenta la sua durata (“transitorio di mantenimento”) quindi si arricchisce di armonici. Dal punto di vista meccanico, per il principio della leva, più il tasto è lungo (proporzionale alle dimensioni del pianoforte) maggiori sono le possibilità di ottenere raffinati effetti dinamici ed espressivi.

 

Clicca qui oppure contattaci per conoscere le nostre offerte e i pianoforti disponibili.